La sicurezza è il primo criterio che un genitore considerare per il proprio figlio, sia quando gioca in casa, sia quando è all’aria aperta e non ultimo quando è in auto.

Quest’ultimo tema è molto dibattuto, soprattutto relativamente ai dispositivi antiabbandono.

Prima di capire quale seggiolino auto scegliere per garantire la sicurezza dei bambini a bordo, cerchiamo di chiarire alcuni aspetti pratici, come ad esempio il posto ideale in cui posizionare il nostro seggiolino.

 

Dove montare il seggiolino auto?

Non tutti i posti della nostra auto garantiscono la medesima sicurezza ai bambini. Per cui, prima di montare il nostro seggiolino auto, cerchiamo di capire la posizione corretta.

Ci sono molti genitori che, quando sono alla guida, desiderano avere il proprio figlio accanto, perché convinti di tenerlo maggiormente sotto controllo.

Ciò è giusto, in parte ma solo. Infatti, questo è il posto meno consigliato per montare il seggiolino auto, in quanto l’airbag frontale, in caso di tamponamento, potrebbe causare danni molto seri al bambino. Molte auto permettono di disabilitare l’airbag frontale nel lato passeggero anteriore, ma in ogni caso, il bambino avrebbe un’esposizione al pericolo maggiore che negli altri sedili.

I sedili posteriori sono più indicati, seppur con importanti differenze tra il destro e il sinistro. Infatti, i dati ISTAT evidenziano che il laterale destro sia meno soggetto a incidenti.

Secondo la NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration), la seduta nella parte posteriore di un veicolo riduce il rischio di morte del 27%.

Il posto migliore in assoluto dove montare il seggiolino auto è il posteriore centrale, lontano da eventuali urti laterali.

È importante, però, verificare che la propria auto:

  • Abbia la predisposizione per il montaggio centrale del seggiolino
  • Sia dotata di agganci isofix anche nella seduta centrale

 

Come scegliere il seggiolino auto

Il criterio principale per scegliere il seggiolino auto deve essere la sicurezza; per cui solo prodotti certificati e che rispettano le normative vigenti.

Il consiglio è di non avere fretta, perché si tratta di una scelta importante che, qualora si dimostrasse giusta, vi garantirebbe un buon prodotto con una durata di alcuni anni.

Non trascurate i particolari nella scelta del seggiolino auto: uno schienale reclinabile e regolabile in altezza, un’imbottitura laterale voluminosa sono sinonimi di maggiore stabilità e protezione.

Naturalmente, se non è provvisto di dispositivo antiabbandono incorporato, provvedete ad integrarlo al seggiolino.

Non ultimo, badate agli standard di peso del bambino. Ecco un elenco suddiviso per peso di differenti seggiolini auto tra cui scegliere quello più adatto alle vostre esigenze:

 

Consigli sulla scelta e l’utilizzo del seggiolino auto

Ecco un piccolo vademecum sull’utilizzo del seggiolino auto:

  • Mai tenere il bambino in braccio con l’auto in movimento nemmeno con la cintura di sicurezza che avvolge entrambi
  • Al di sotto dei 12 mesi il seggiolino auto deve essere posizionato nel senso opposto di marcia
  • Il seggiolino auto serve fino ai 12 anni di età
  • Le cinture e le cinturine vanno sempre allacciate
  • Bisogna verificare peso e altezza del bambino prima di montare il seggiolino auto
  • I seggiolini auto non hanno tutti un costo elevato. L’importante è saper scegliere quello adatto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *